Piano di Sostenibilità

175 milioni di euro investiti nel 2018 per target del Piano di Sostenibilità.
Potrebbe interessarti anche
Leggi di più

Il Piano di Sostenibilita 2018-2022, approvato dal Consiglio di Amministrazione, è stato elaborato contestualmente alla pianificazione industriale, con il coinvolgimento ampio e diretto del management del Gruppo. Ciò ha consentito di produrre una visione complessiva della strategia aziendale e di evidenziare la correlazione tra investimenti previsti dal Piano industriale ed obiettivi di sostenibilita, per un valore pari a circa 1,3 miliardi di euroNel 2018, gli investimenti impegnati riguardo a “target” del Piano di Sostenibilità, sono stati pari a circa 175 milioni di euro.

Il Piano di Sostenibilità 2018-2022 si compone di 6 obiettivi trasversali, volti ad integrare la sostenibilita nel governo dell’impresa (livello governance), e 5 macro-obiettivi di livello operativo, declinati in target al 2022 e relativi KPI.

 Piano di sostenibilità - Livellp gpovernance

Piano sostenibilità - Livello operativo

Come si evince dagli indirizzi espressi dai due documenti di pianificazione strategica del Gruppo, industriale e di sostenibilità, molti elementi, di fatto già correlati nella gestione operativa, si prestano ad una lettura integrata, che valorizzi peculiarità e complementarietà tra i due Piani - l’uno incentrato sugli aspetti legati alla solidita economica della crescita industriale e l’altro sui risultati attesi verso gli stakeholder e sotto il profilo sociale ed ambientale –, nella cornice dei temi materiali Acea e dei pertinenti obiettivi di sviluppo sostenibile ONU (SDGs).

 

Nel corso dell’anno, il Piano di Sostenibilità 2018-2022 ha recepito alcuni aggiornamenti, alla luce di sviluppi intervenuti in azienda, in particolare negli ambiti salute e sicurezza, conciliazione vita lavoro (smart working) e innovazione. Tali aggiornamenti hanno comportato la riformulazione di 3 target, l’eliminazione di 5 non più strategici e l’introduzione di 7 nuovi target.

Pertanto, ad oggi, il livello operativo del Piano di Sostenibilita 2018-2022 si articola in 137 target.

Nel 2018 è stato svolto un primo monitoraggio dello stato di avanzamento del Piano.

In particolare, l’evoluzione degli obiettivi di livello governance, in capo ad alcune Direzioni/Funzioni della Holding con ruoli di tipo strategico, è stata oggetto di condivisione nel corso di incontri del Tavolo di consultazione sulla sostenibilita.

Gli obiettivi del livello operativo – espressi in target al 2022 e KPI – sono stati oggetto di un monitoraggio puntuale, svolto in due momenti del secondo semestre 2018, i cui esiti, per la prima fase, sono stati presentati all’Organismo collegiale di consultazione sulla sostenibilità. Il monitoraggio ha consentito di rilevare le azioni implementate nell’anno. Dall’analisi dei dati rilevati è emerso che solo l’11% dei target non ha nessuna azione nell’anno, il 78% dei target di sostenibilita ha previsto azioni realizzate nel 2018 e l’11% ha azioni pianificate.

Nel 2019 il Piano di Sostenibilità potrà essere ulteriormente modificato, al fine di recepire i nuovi sviluppi delle strategie aziendali indicati dal Piano industriale, in corso di revisione e aggiornamento, e in considerazione della presenza di target già raggiunti o non più perseguiti dal Gruppo.

A valle del monitoraggio dello stato di avanzamento del Piano di Sostenibilità 2018-2022, per rappresentare la coerenza tra temi materiali e pianificazione strategica di sostenibilità, sono state evidenziate le correlazioni tra gli obiettivi di sostenibilita, per i quali sono state effettuate azioni nell’anno, e i temi materiali.